coffee

Perché è importante?

Innanzitutto perché la colazione è il primo pasto della giornata e interrompe il digiuno notturno (circa 6-8 ore). È stato visto in alcuni studi che chi fa colazione è più portato a seguire un’alimentazione corretta e bilanciata.

Fare colazione aiuta sicuramente ad evitare la fame e conseguentemente ad evitare i continui spuntini che sono spesso fatti di alimenti ad elevato contenuto di zuccheri, grassi e  quindi molto calorici.

Come deve essere composta?

Un alimento che apporti la giusta quantità di grassi e proteine il latte, quello intero, o lo yogurt, quello bianco intero. Un alimento che apporti il giusto quantitativo di carboidrati, meglio se rappresentati da cereali integrali, i quali si trovano nel pane o nei suoi sostituti (fette biscottate, cornflakes, cereali soffiati, toast etc.). Una porzione di frutta fresca o secca per apportare una buona quota di fibra.

In questo modo la colazione sarà sana ed equilibrata e i benefici che ne risultano sono molteplici:

  1. Controllo della glicemia, in particolare per persone diabetiche, in sovrappeso o obese, donne in gravidanza
  2. Controllo del profilo lipidico (colesterolo, HDL, LDL)
  3. Controllo della pressione arteriosa
  4. Maggior senso di sazietà
  5. Maggior concentrazione a livello cognitivo, fondamentale per i bambini e gli adolescenti ma anche per gli adulti
  6. Minor rischio di disturbi gastrointestinali, grazie all’azione prebiotica della fibra che contribuisce ad un miglioramento della flora batterica intestinale

Per quanto riguarda il caffè o il tè si possono tranquillamente assumere, la sola cosa che bisogna tenere in considerazione è la quantità di zuccheri che viene aggiunta a queste bevande. La scelta migliore sarebbe quella di consumarli amari o con una goccia di latte poiché gli zuccheri apportano solo calorie e sono già contenuti negli altri alimenti.

Colazione salata sì o no?

In Italia si preferisce la colazione dolce invece in molti Paesi si consuma una colazione salata e spesso ci si chiede se sia sbagliato oppure no. La risposta è che non vi è una risposta giusta o una sbagliata ma è una questione di abitudini e di tradizioni. Qualora si preferisse una colazione salata è importante capire come strutturarla per evitare di incorrere in errori come il consumo di uova o affettati tutti i giorni o il consumo di una quantità eccessiva di alimenti ad elevato contenuto proteico che porterebbero a sbilanciare la dieta.

 

Bibliografia

  • Documento SINU-SISA sulla prima colazione
error: