Il mio metodo

Il mio metodo

Il mio metodo

Hai presente tutte quelle diete che escono in primavera sui giornali o suoi social? 

“La dieta del cocomero.” “La dieta dell’ananas.” “Come perdere 5 kg in una settimana.” Dimenticale! 

Tutto ciò che ti promette di perdere peso in poco tempo, di eliminare alcuni alimenti o gruppi alimentari, o addirittura ti promette di dimagrire o di detossificare il tuo corpo con l’aiuto di un alimento, è fuffa! 

Se stai cercando questo ti dico subito che sei nel posto sbagliato.

SPOILER ALLERT!!!! 

Sto per rivelarti un segreto che è stato tenuto nascosto per anni dai media, dai politici, dai medici e da tutti i tuoi vicini di casa: tutte le diete funzionano. 

Cosa? Mi rubo 5 minuti del tuo tempo perché penso che tu abbia il diritto di sapere come stanno le cose. 

Ogni dieta si basa su quello che viene definito “deficit calorico” ovvero la differenza che è data tra le calorie che introduci mangiando e le calorie che spendi con il movimento. 

Perciò se fino a ieri hai mangiato in un modo e da domani inizi a fare la dieta del cocomero mangiando cocomero a pranzo e a cena, è normale che perderai peso, ma non per qualche strana e strabiliante caratteristica del cocomero ma semplicemente perché avrai introdotto meno calorie rispetto al pranzo e alla cena a cui eri abituata. 

Il meccanismo è lo stesso per tutte le diete. Ti fanno credere che quella dieta sia speciale e che ti farà perdere peso e raggiungere il tuo obiettivo con il minimo sforzo ma in realtà ti stanno solo imponendo di fare dei pasti a basso contenuto calorico. 

Quindi, è vero che tutte le diete funzionano, ma è anche vero che durano poco. Ti sei mai chiesta perché a fine estate riprendi sempre i kg che hai perso e durante l’inverno ne prendi addirittura di più? 

Le “diete-fuffa” ti fanno perdere peso in poco tempo ma non ti fanno perdere grasso! E questo è pericoloso per due motivi: uno perché perdendo peso velocemente si perde principalmente la massa magra, ovvero il muscolo, due perché dal punto di vista psicologico ti butta giù e ti fa credere di non essere stato abbastanza bravo o di avere un problema specifico che non puoi controllare. 

Infatti spesso si finisce per credere di avere il cosiddetto metabolismo lento oppure di essere intollerante a qualche alimento o a qualche sostanza. 

Questo appena descritto è un circolo vizioso che nei mesi e addirittura negli anni, ti spinge a provare tante diete “fai da te” e a passare da una nutrizionista all’altra. 

Ecco perché ho studiato e ideato un metodo semplice, veloce e sostenibile che sia alla portata di mamma e a prova di bimbi. 

Il mio metodo non ti insegna a dimagrire, quello puoi farlo con una qualsiasi brava nutrizionista. Io ti insegno a gestire quella che è una parte fondamentale della vita di ognuno di noi e in particolare di una mamma che sta attraversando una gravidanza, lo svezzamento o abbia dei figli piccoli, in una sola parola: MANGIARE. 

Eh sì, perché mangiare è un atto che fai e che farai ogni giorno della tua vita, senza il quale non potresti vivere. 

Immagina questa scena: esci da lavoro alle 18.00 e corri a prendere tua figlia a pallavolo mentre tuo marito recupera l’altra che è a lezione di chitarra. Hai parcheggiato, stai tornando a casa e ti ferma quella coppia di amici chiacchieroni che se ti prendono non ti mollano per almeno mezzora, e mentre parlano tu sei con la mente da un’altra parte. Pensi alla cena e al fatto che ieri sera hai dimenticato di scongelare la carne e che hai solo un pezzo di pane raffermo, due carote in frigo e i piselli (che però piacciono ad una figlia ma all’altra no). Torni a casa stanca e decidi di fare la solita pasta al burro. Assieme a tuo marito sistemate casa e vi organizzate per il giorno successivo: “vai tu a prendere Anastasia che esce alle 16.00?” “E passi tu a ritirare i panni in tintoria?” E come al solito l’organizzazione della cena passa in secondo piano. 

Cosa ti provoca questo racconto? Frustrazione, rabbia, delusione? 

Come ti sentiresti invece se la scena fosse questa: esci da lavoro alle 18.00 e corri a prendere tua figlia a pallavolo mentre tuo marito recupera l’altra che è a lezione di chitarra. Hai parcheggiato, stai tornando a casa e ti ferma quella coppia di amici chiacchieroni che se ti prendono non ti mollano per almeno mezzora, e mentre parlano tu sei con la mente da un’altra parte. Pensi a quale film vedrai questa sera sul divano con tuo marito o a quale pagina del libro che stai leggendo sei arrivata. 

Come ti senti adesso? Rilassata, appagata, compresa? 

Se c’è una cosa che ho imparato da mio padre è che la programmazione e l’organizzazione sono alla base di ogni successo, che sia quello di superare un esame o quello di accompagnare un bambino durante la fase di alimentazione complementare. 

Per alcune persone queste sono qualità innate, per altre c’è stato bisogno di duro lavoro e tanto impegno per riuscire ad acquisirle. Ma non è una colpa né un difetto se sei una mamma e non riesci a far mangiare le verdure alla tua bambina o se cucini sempre le stesse cose perché non hai tempo o fantasia. 

Lo so che ti hanno sempre detto o fatto capire il contrario ma non è così, NON SEI TU IL PROBLEMA. Il vero problema è una società che ti chiede di essere mille cose contemporaneamente e di essere ognuna di queste cose in modo perfetto senza neanche darti gli strumenti per gestire o affrontare i cambiamenti e le molteplici situazioni che si presentano. 

E se ti dicessi che ora hai la possibilità di uscire da questo loop? 

Il mio metodo non si basa su una dieta qualunque inventata da me, ma su sua Maestà la Dieta Mediterranea. Tutte le società scientifiche del mondo concordano sul fatto che la dieta mediterranea sia il modello alimentare migliore per la prevenzione delle malattie e per il mantenimento dei risultati ottenuti. 

Quello che ho fatto nei miei anni di studi non è stato altro che mettere in pratica la dieta mediterranea e affinarla a quelle che sono le esigenze dei più. Ho quindi creato un metodo semplice, efficace e sostenibile. 

Perciò se sei stufa di fare diete, di passare da una nutrizionista all’altra, di far oscillare il tuo peso continuamente come uno yo-yo, sei nel posto giusto! 

Inoltre ci tengo a sottolineare che fare continuamente diete e soprattutto mangiare diversamente dai proprio figli è il modo migliore per insinuare nella mente dei tuoi bambini un rapporto malsano con il cibo. 

Una delle cose più importanti del mio metodo (e fidati che non è facile ritrovare questo aspetto nelle altre diete) è che il menù sarà lo stesso per tutta la famiglia, dalla bimba che sta affrontando lo svezzamento al figlio adolescente che mangerebbe anche un tavolo se fosse possibile. 

Attraverso il cambiamento che ti proporrò riuscirai a diminuire o eliminare il bruciore di stomaco e/o il gonfiore intestinale che ti rende la vita difficile e imbarazzante. Avrai nuovamente la forza e l’energia per fare una lunga passeggiata o giocare con i tuoi figli/ nipoti senza avere l’affanno. Tornerai ad indossare quei pantaloni che sono lì piegati in un angolo del tuo armadio da troppo tempo. E avrai tempo da dedicare a te stessa e alla tua famiglia perché sarai in grado di gestire l’organizzazione della tua alimentazione dalla a alla z. 

Non perdere l’occasione di cambiare e di dare veramente la svolta alla tua vita!

I miei settori di specializzazione

Cosa Posso Fare Per Te?

Lavoro in diversi settori, in ognuno dei quali creo diete e piani alimentari personalizzati

Clicca sull'icona per scaricare gratuitamente
il menù pratico e veloce per una settimana

error: